Candele potere calorifico e conversione scooter Vespa, Lambretta

Candele per scooter Vespa, Lambretta & Co.

Il mio universo personale delle candele è piuttosto piccolo e semplice:

  • Motori originali: BOSCH W5CC
  • Accordatura facile: BOSCH W4CC
  • Accordatura ambiziosa: BOSCH W3CC
  • e a volte anche: BOSCH W2CC

Per me è sempre stato così e purtroppo non può rimanere così, perché il mio universo si sta sgretolando da tanto tempo! Le candele BOSCH non esistono da molto tempo. Eccezione: siamo stati in grado di ottenere una grande scorta di BOSCH W3CC per eseguire il backup. Ma non c'è motivo per cui il mondo debba crollare per me, perché ovviamente abbiamo ottime alternative. Ma si chiamano diversi e un valore più basso è caldo anziché freddo ... Motivo sufficiente per dare un'occhiata al tema delle candele.

Con noi in Scooter Center Acquista che ottieni scintilla dei principali produttori.

 

scintilla

Filettatura della candela

Le candele sono avvitate nella filettatura della candela della testata. sono disponibili in diversi diametri e lunghezze. Le solite filettature sono M10, M12 e M14. I veicoli classici Vespa e Lambretta hanno una filettatura M14.
I motori moderni, i motori a quattro tempi e i più recenti a due tempi con iniezione utilizzano i tappi più piccoli con M10 o M12.

Le lunghezze comuni del filo sono 19 mm (filo lungo) e 12,7 mm (filo corto). È necessario prestare attenzione alla lunghezza corretta della candela e seguire le istruzioni del produttore. Una candela troppo lunga può danneggiare il pistone perché sporge troppo nella camera di combustione; una candela troppo corta avrà sicuramente una perdita di potenza se il motore si avvia. Una combustione non pulita accumulerebbe rapidamente residui nella camera di combustione, che potrebbero danneggiare il motore.

Lunghezza corretta della candela filettatura corta filettatura lunga

 

Valore termico

Il potere calorifico è determinante per la resistenza alla fatica termica della candela e per il suo effetto autopulente. Viene quindi fatta una distinzione tra le cosiddette candele fredde e calde.
Una candela fredda è per motori che sviluppano una temperatura della camera di combustione molto alta, di solito si tratta di motori che hanno molta potenza misurata dalla loro cilindrata. Una candela calda, d'altra parte, viene utilizzata nei motori di serie leggermente caricati. Questo tipo di candela raggiunge rapidamente una temperatura elevata, il che significa che la fuliggine che si accumula sulla candela brucia bene.
La resistenza alla temperatura è ottenuta attraverso isolatori progettati in modo diverso. Una candela fredda può emettere molta temperatura attraverso la testata del cilindro, con una candela fredda questo è esattamente ciò che viene impedito. Il potere calorifico non ha nulla a che fare con la forza o le prestazioni di una candela. Una candela fredda in un motore freddo (debole) diventa oleosa o fuligginosa e può rompersi senza danneggiare il motore stesso. Una candela calda in un motore da corsa si brucia e lo danneggia, di solito gravemente.
Il potere calorifico di una candela non è standardizzato. Ogni produttore ha il proprio codice qui.

  • NGK da freddo a caldo = 10-9-8-7-6
  • Bosch da freddo a caldo = 2-3-4-5-6
  • DENSO da freddo a caldo = 37-34-31-27-24-22-20-16-14

Confronto del potere calorifico della candela

Nobile nobile, il materiale dell'elettrodo

Qui vengono utilizzati rame, platino, argento o persino iridio.
Il più comune è il rame, seguito da argento e platino. A causa dei prezzi elevati per i metalli preziosi, le candele sono di conseguenza più costose delle loro controparti in rame.
In definitiva, il materiale è solo di interesse per usura, solo gli elettrodi di iridio estremamente sottili (Ø = 0,6 mm) hanno una tensione di accensione più elevata e la diffusione del fronte di fiamma nella camera di combustione è migliorata.

 

La cautela è la madre della candela di ceramica!

La testa dell'isolatore della candela è in ceramica. Inutile dire che la forza bruta non dovrebbe essere usata qui. Le candele devono essere maneggiate con cura e, meglio ancora, non lasciate cadere, e dovrebbero anche essere protette dall'umidità. Usane uno chiave candela con inserto in gomma.

 

Dati sui valori dei termini delle candele di accensione

Qual è la coppia di serraggio di una candela?

È troppo basso selezionato, vi è il rischio di perdita di compressione e surriscaldamento. È anche ipotizzabile una rottura dell'isolatore o dell'elettrodo centrale a causa delle vibrazioni.

Sarà Coppia selezionata troppo alta, la candela potrebbe staccarsi. L'alloggiamento può anche allungarsi o torcersi. Le zone di dissipazione del calore sono disturbate, c'è il rischio di surriscaldamento e fusione degli elettrodi o addirittura di danni al motore.

I produttori consigliano per questo montaggio professionale una candela chiavi dinamometriche. Poiché sappiamo che quasi nessuno lo fa e che non funziona affatto con la Lambretta, ad esempio, potresti seguire la seguente regola empirica:
Avvitare a mano = avvitare a mano e poi stringere di un quarto o mezzo giro con la chiave a candela.

La nostra nuova chiave per candele bgm: protegge la candela e ha un magnete per non scottarti le dita quando si rimuove la candela.

SUGGERIMENTO:
Puoi installare e rimuovere le candele con una buona spazzola metallica reinigen.

 

Foto della candela

Usando uno Immagine della candela puoi anche trarre conclusioni sulla corretta combustione del tuo motore.

PERFETTO: Se la candela è "fulva", il tuo motore brucia perfettamente.
MAGRO: Se la candela è troppo luminosa - bianca, sarà troppo calda, il carburatore potrebbe essere troppo magro o l'accensione non è impostata correttamente.
GRASSO: Se hai una candela nera e fuligginosa, il motore è troppo ricco.

Foto candela candela marrone bianco nero grasso magro?

candela

Con un connettore per candela, dovresti prestare attenzione se viene utilizzato con o senza un nipplo della candela / dado SAE. Anche il connettore della candela è una parte esposta a calore e vibrazioni e dovrebbe essere controllata regolarmente e sostituita se necessario.

Una buona candela costa solo pochi euro, che è un piacere da investire.
SUGGERIMENTO: ho sempre una seconda spina e un cavo di accensione nel mio strumento.