Vespa Wideframe+Largeframe Revisione forcella/forcellone BGM PRO

, , ,
Bullone pastiglia freno asse cuscinetto forcellone Vespa Largefram Wideframe BGM4311 BGM4310

Componenti sospensioni HQ made in Germany da BGM PRO per Vespa Wideframe / Largeframe

Piaggio è noto a molti 'solo' come il più grande produttore mondiale di scooter. La Vespa, come il marchio più importante della Piaggio, ha avuto un impatto duraturo sull'immagine dell'azienda di Pontedera. In origine, però, Piaggio produceva anche vagoni ferroviari, navi e motori aeronautici di grande successo (intorno al 1940, P.XV 18 cilindri a doppia stella con turbocompressore multistadio, potenza al decollo di 1500 CV) oltre a velivoli molto innovativi (1938, P.111 con cabina pressurizzata per un soffitto di servizio di 12000m!) prodotta. Il Gruppo Piaggio Aerospace continua a costruire velivoli innovativi come il P180 Avanti sulla bellissima Riviera Ligure. La macchina biturbo elica più veloce al mondo con una velocità di crociera di 600 km/h.

SEMPLICE MA GENIALE

Cosa c'entra tutto questo con le parti del telaio dei vecchi scooter Vespa? Piaggio è sempre stata high tech. Si sentono spesso cose irrispettose come "Gli italiani hanno appena preso ciò che era nell'angolo". Il più grande traguardo di Piaggio, però, è quello che appena si nota: la massima semplificazione tecnica possibile con la massima efficienza, stabilità e la migliore economia. Uno dei segreti di Piaggio, perché il gruppo ha ancora tanto successo. Molte cose degli scooter Vespa sono soluzioni tecniche brillanti proprio perché sono così semplici. Tuttavia, le prestazioni strutturali dietro di esso sono generalmente significativamente superiori rispetto a una soluzione più complessa. La sospensione unilaterale della ruota anteriore, utilizzata in forma semplice sul velivolo da addestramento Piaggio P148/149, ne è un buon esempio.

AVANTI AL PASSATO

La sospensione della ruota unilaterale consente una rapida rimozione della ruota, ha meno parti rispetto a un controllo della ruota su due lati ed è inoltre progettata per essere così stabile che anche le generazioni successive possono continuare a utilizzare il materiale e spesso anche sollecitarlo molto di più rispetto a originariamente previsto. Chi l'avrebbe mai detto durante la costruzione del forcellone anteriore nello studio di ingegneria della Piaggio che 60 anni dopo (!) con questo materiale le persone avrebbero ancora una velocità doppia e talvolta 5-6 volte la potenza del motore? Difficile immaginare che tra 300 anni qualcuno andrà in giro con la Vespa GTS60 di oggi con 100 CV e 240 km/h, vero? Il fatto che tutto questo funzioni a meraviglia è merito della lungimiranza tecnica dei progettisti Piaggio, che hanno operato ancora con gli standard di qualità del prodotto dell'epoca e molteplici garanzie per quanto riguarda le dimensioni dei componenti. Quindi i vecchi pezzi originali Piaggio sono ancora un "banco" in termini di precisione dimensionale e resilienza (un fatto che purtroppo non può più essere pienamente applicato ai pezzi originali di oggi).

ORIGINE E QUALITÀ

Ma cosa fare se la parte originale è danneggiata, usurata o addirittura mancante? Custodia chiara, è necessaria una nuova parte. Tuttavia, molte parti per i primi modelli Vespa non sono più disponibili da Piaggio. Per fortuna la febbre Vespa è un fenomeno mondiale e quindi le fonti di ricambi sono illimitate nel senso migliore della parola. Un fatto che allo stesso tempo pone problemi... Fedele al motto 'molti cuochi rovinano il brodo', la selezione qualitativa di un prodotto è ricca di insidie. Indipendentemente dal fatto che un componente di riproduzione provenga dall'Italia, dall'Estremo Oriente o dalla Germania, la qualità deve essere giusta.
Tuttavia, alcune parti sono spesso disponibili solo da un'unica fonte e quindi è "prendilo o lascialo"? Non dovresti offrire un prodotto perché non corrisponde esattamente alla qualità dell'originale? Oppure lo vendi e lo fai notare, con il rischio che il puntatore non venga notato e ne consegua una pessima recensione del prodotto?
Una situazione insoddisfacente per tutte le parti. Questo vale anche per i componenti altamente sollecitati dei vecchi tubi sterzo e forcellone Vespa.

LA SOLUZIONE DI BGM PRO

La nostra soluzione: analizziamo, misuriamo e disegniamo nuovi componenti esattamente secondo il modello originale Piaggio e li facciamo fabbricare con precisione in Germania da un'azienda specializzata. Così facendo, facciamo un passo avanti rispetto a quanto faceva allora Piaggio. Non solo utilizziamo materiale di qualità superiore, lo abbiamo anche trattato termicamente...

Bullone pastiglia freno asse cuscinetto forcellone Vespa Largefram Wideframe BGM4311 BGM4310

PERNO FORCELLONE (BGM4310 per Vespa Wideframe/Largeframe 1953-1962)

Adatto per Vespa Wideframe VM, VN, VL, VB, GS 150 (VS1-5T), Largeframe VNA, VNB1-4, VNB5T (-026920), VBA, VBB1T, VBB2T (-212455), Vespa GL (VLA1T, -067468)

Una parola difficile da leggere, eppure così importante. Questo componente collega il tubo sterzo in acciaio (noto anche come tubo sterzo o forcella) con il forcellone in alluminio. Quest'ultimo guida la ruota e collega anche l'ammortizzatore/sospensione al tubo sterzo. Qualsiasi forza della ruota, qualsiasi movimento di sterzata, qualsiasi movimento su e giù della ruota viene trasmessa tramite questo asse.
Non solo per rendere giustizia a tutto questo, ma anche per soddisfare le esigenze odierne, disponiamo degli assi dei cuscinetti del forcellone BGM PRO realizzati in acciaio premium ad alta resistenza (1.4112 denominazione alternativa X90CrMoV18). Attribuiamo grande importanza al rispetto preciso dell'accuratezza dimensionale. Gli assi sono torniti con precisione con una finitura superficiale di 0.2-0.4RA:

La qualità dei materiali, la superficie e la resistenza alla corrosione farebbero già distinguere l'assale da qualsiasi prodotto di serie e anche da un pezzo originale Piaggio.
Tuttavia, abbiamo anche gli assali nitrurati al plasma. Ciò conferisce agli assi una superficie più dura e i punti di supporto non dureranno sicuramente per tutta la vita dello scooter. La nitrazione conferisce loro anche la caratteristica colorazione opaca (tuttavia, questa può anche essere levigata). In sintesi, gli assali con cuscinetti a forcellone BGM PRO sono senza esagerare i migliori sul mercato e, con la loro alta qualità, offrono una grande sicurezza, soprattutto per i veicoli con prestazioni migliorate.
I carichi dinamici su un veicolo spesso non aumentano linearmente con la velocità, ma spesso anche quadraticamente. Se guidi un veicolo due volte più veloce di quanto originariamente previsto dal produttore, puoi generare carichi quattro volte superiori. Un motivo in più per andare sul sicuro con l'asse del cuscinetto del forcellone BGM PRO.

BULLONE PASTIGLIA FRENO (BGM4311 per Vespa Wideframe/Largeframe 1949-1962)

Adatto per Vespa Wideframe V1, V11-15, V30-33, VM, VN, VL, VB, GS 150 (VS1-5T), Largeframe VNA, VNB1-4, VNB5T (-026920), VBA, VBB1T, VBB2T (-212455), Vespa GL (VLA1T, -067468)

Ciò che qui suona relativamente innocuo è anche un componente che merita maggiore attenzione. Il bullone del pad è molto più di quanto suggerirebbe il suo nome. Costituisce il supporto per la molla del telaio sul forcellone. Laddove in fabbrica venivano utilizzate molle relativamente morbide, oggi ci sono molle sportive tese e velocità notevolmente aumentate, nonché spesso l'una o l'altra acrobazia, come la guida sulla ruota posteriore. L'atterraggio spesso brusco della ruota anteriore dopo una tale impennata rende difficile il bullone della pastiglia del freno. Non è particolarmente grande franco fabbrica, ma ha un ingrassatore. Questo può essere utilizzato per lubrificare regolarmente il punto altamente sollecitato tra il fermo della molla e il bullone della pastiglia del freno. Anche questo dovrebbe essere fatto il più lontano possibile, ma quante persone con tali veicoli conosci che hanno anche una pistola per grasso necessaria per tali scopi?
Ecco perché in questo è stato fatto lo stesso sforzo dell'asse del cuscinetto del forcellone; Materiale di altissima qualità la cui superficie è stata ulteriormente rifinita per essere ancora più resistente del componente originale. Nel caso dei bulloni per i modelli successivi con piastre di fissaggio (dal 1969 circa) abbiamo anche eliminato un altro fastidio di molti bulloni replica; La mancanza di precisione dimensionale per quanto riguarda la lunghezza dei bulloni e la forma inadeguata dell'incavo nella piastra di fissaggio. Molti bulloni sono spesso troppo lunghi o corti di qualche decimo di millimetro. Questo è risolto una volta per tutte con il bullone della pastiglia freno BGM PRO:

Questa è sempre la lunghezza giusta*. In realtà tutto è scontato, ma nel caso di riproduzioni a basso costo vanno oltre il limite per ragioni di costo. Come l'asse del cuscinetto del forcellone, anche il bullone della pastiglia del freno è finemente tornito da acciaio premium ad alta resistenza (1.4112 designazione alternativa X90CrMoV18) e quindi nitrurato al plasma. Con questi prodotti, vogliamo dare un nuovo volto alla frase a volte abusata "Made in Germany". Che questo non sia possibile a prezzi come in Estremo Oriente si può certamente capire. In cambio, possiamo offrire un prodotto unico e di altissima qualità, e siamo sicuri che ogni cliente lo apprezzerà tanto quanto noi.

*NOTA: i veicoli spagnoli (Motovespa) e francesi (ACMA) hanno una misura della lunghezza leggermente diversa sul perno del cuscinetto. Qui il dado di fissaggio può essere rivestito con una rondella M8x1mm per garantire una perfetta giunzione ad attrito.

 

I bulloni del perno del forcellone e delle pastiglie dei freni per i modelli successivi (Largeframe 1963-1979) seguiranno nelle prossime settimane!

 

BGM4310- Perno forcellone Vespa 1953-1962

 

BGM4311- Bullone pastiglia Vespa 1949-1962