Trofeo Europeo Scooter 2a manche EST 2021 Wittgenborn

, ,
Gara scooter EST Scooterracing Wittgenborn 2021

Resoconto della gara del 2° round dell'EST 2021 sul Vogelbergsring del 21-22.08.2021 agosto XNUMX

Finalmente di nuovo la gara di scooter European Scooter Trophy - scooter a motore - motorsport al suo meglio! Quella Scooter Center è felice di supportare questi grandi eventi EST. Dopo la partenza sull'Harz-Ring, dopo la pausa estiva siamo andati a caccia di punti Vogelbergsring a Wittgenborn. La chiamata per la seconda manche è stata eccezionale. I campi di partenza pieni nelle classi hanno promesso un grande weekend di gare. Lo sviluppo nella Classe 2 - Principianti è stato particolarmente gratificante. Dopo un inizio un po' titubante, la popolarità a Wittgenborn con 7 titolari ha superato tutte le aspettative. La classe 19 GP-Open è stata anche la seconda classe più grande a Wittgenborn con 6 partenti. Tutto sommato, siamo riusciti a chiudere 150 partecipanti essere registrato in tutte le classi. Pertanto, il programma è stato esaurito fino all'ultimo minuto. Le condizioni di sabato erano perfette. L'asfalto appena asfaltato offriva le migliori condizioni con 25 gradi di sole.

Le foto della gara:

 

I risultati del weekend di gara per classe:

Classe 1 - Esordienti SA:

Con 39 partenti il ​​top class assoluto dello schieramento. Dopo che il programma aveva previsto due classi, è stato possibile passare a una classe dopo la qualifica, poiché non tutti gli scooter hanno funzionato senza intoppi. Norman Neufang e Sascha Hüskes si sono allontanati dal campo in qualifica. Un distacco di oltre mezzo secondo dal resto del campo ha mostrato le differenze nelle prestazioni.

Hüskes ha vinto la partenza della prima gara. Neufang dietro. Janz ha perso gran parte del terreno all'inizio. Tuttavia, Hüskes ha perso la sua occasione per una netta vittoria dopo essere caduto dall'inizio alla fine. Il duo di testa ha avuto molto da fare per farsi strada attraverso l'intero gruppo di partenza. Alla fine, Neufang ha dovuto ammettere la sconfitta, che alla fine è stato il vincitore raggiante della prima gara. Kevin Kugel è atterrato al terzo posto con un netto distacco, seguito da Fränkle e Heidemann.

Emozione al via della seconda gara. Tre partenti erano in ritardo alla pre-partenza e hanno dovuto iniziare la seconda gara da dietro. Il vincitore è stato Neufang davanti a Hüskes. Entrambi sono stati in grado di distinguersi dal campo. Dietro di essa infuriava una battaglia a tre tra filo, sfera e Buschsieweke. Janz, che è dovuto partire da dietro, ha iniziato una buona gara per recuperare. Il trio di testa con Neufang, Hüskes e Draht ha dovuto lavorare sodo per evitare di commettere errori durante la doppiatura. I concorrenti stavano solo aspettando la tua occasione per superare il tuo avversario. Neufang è rimasto calmo e non ha mostrato nervi saldi e ha vinto la seconda gara. Il secondo posto è andato a Drath, seguito da Hüskes al terzo posto.

Giorno classe 1 - Esordienti SA

  1. # 281 norme Neufang 45 pt.
  2. # 93 Dustin-Miles Drath 45 pt.
  3. # 23 Kevin Kugel 29 pt.

Classe 2 - SuperSport

In SupertSport, Sperling voleva sapere. Come sempre ben preparato, ha fatto segnare il miglior tempo della sua classe a Wittgenborn. Ha relegato Triebs al secondo posto con un distacco di due decimi. Tutto era appena dietro.

L'inizio della gara è andato secondo i piani per i vertici. A centrocampo, Moutschka e Richter si sono scontrati all'inizio della curva 2, ma sono stati in grado di rialzarsi e continuare. Sperling ha guidato una gara assolutamente senza rivali. Una grande velocità, una mente fredda e un campo di inseguimento notevolmente più lento lo hanno catapultato alla vittoria. Tuttavia, gli ulteriori posti sul podio non erano così impareggiabili. Triebs, Thönnern e tutto il resto non si sono dati niente. Gomma su gomma, i tre hanno fatto una grande gara. Alla fine Triebs ha prevalso su Thönnern e Schiller.

Non dovrebbe essere facile per Sperling nella seconda gara. Un buon inizio ha assicurato la prima posizione. Tutto è stato curato e subito attaccato. Un grande duello ha portato attraverso i prossimi round. Dietro c'era di nuovo tensione per il terzo posto sul podio. Questa volta sono stati Triebs, Thönnern e Schiller a dare tutto. Alla fine, Triebs è rimasto indietro e ha dovuto ritirarsi. In testa, Sperling ha mantenuto i nervi saldi e ha vinto anche la seconda gara, davanti ad Alles und Thönnern.

Classifica di giornata classe 2 - SuperSport

  1. # 13 Sascha Sperling 50 pt.
  2. # 43 Philipp Thönernen 32 pt.
  3. # 411 Christian Schiller 26 pt.

Classe 3 - Esperto SA

Marc Harder ha mostrato ancora una volta la sua ottima condizione e ha segnato il miglior tempo in qualifica sul nuovo asfalto. Ong era in agguato. Le due gare sono state una pura battaglia di nervi e condizioni meteorologiche e l'eccitazione non poteva essere battuta. Duelli fantastici assoluti ed eccitazione fino alla fine sono stati offerti agli spettatori.

Liberi di partire per la prima gara. E la battaglia dei nervi è iniziata alla prima curva. I più duri in cima non si mossero per far passare Lukas. Mentre aspettava la punta, ha dovuto respingere il primo attacco del terzo Andersen. Una breve interruzione della battaglia nervosa è stata inserita dopo la caduta di Boceda. L'autista e lo scooter erano scontenti del percorso e hanno dovuto essere accuditi brevemente. Alla ripartenza, il campo era guidato da Harder, davanti a Lukas, Andersen e Ong. E ora stava diventando selvaggio. Andersen ha iniziato al meglio e si è seduto davanti a Lukas e Harder. Tutti e tre immediatamente in modalità attacco. Harder attaccò immediatamente Lukas. Rimase calmo e spense Harder. Boceda è caduto di nuovo e ha dovuto rinunciare alle sue pretese sul podio. Anche Lukas ha lottato sull'ultimo solco ed è caduto. La strada era libera per Harder. Questo ha immediatamente focalizzato Andersen e si è aggrappato alla sua gomma posteriore. Fantastiche lotte interiori seguite curva dopo curva. Si sentiva il respiro del pubblico, la gara era così emozionante. Harder era molto più veloce, ma Andersen lo ha ripetutamente deluso. Grande sport automobilistico. Giusto e rispettoso. Nella lunga sinistra prima di 180 gradi, Andersen si era finalmente sistemato. Dentro era finita per lui. Inosservato dal duello, Ong si era posizionato e stava aspettando la sua occasione. Schnell con una caduta è stato in grado di continuare, ma è stato superato. Andersen è stato motivato fino alla punta dei capelli, non si è arreso e ha aumentato la pressione al limite. Ce l'aveva fatta accelerando fino all'inizio-arrivo. Ha superato sfacciatamente Harder ed è stato in grado di riconquistare il primo posto. Harder ha provato di tutto per attaccare di nuovo. Era una cosa troppo positiva e così Harder è caduto 1 giro prima della fine. Anche Lukas è stato molto sfortunato ed è caduto proprio davanti alla linea di partenza e di arrivo ed è stato superato. Dopo Andersen, Ong ha tagliato il traguardo. Beerhus ha avuto un occhio ridente ed è stato in grado di prendere il terzo posto.

Dopo la battaglia nervosa nella prima gara, la battaglia meteorologica è seguita nella seconda gara. La pioggia annunciata si è avvicinata 20 minuti prima della gara. Le previsioni del tempo erano ambigue e la direzione della gara ha annunciato in anticipo la gara come una gara bagnata. Quindi la scelta delle gomme spettava ai piloti. Gli ultimi giri della SuperSport, che ha preceduto la classe Expert, sono stati snervanti. I cancelli sono stati aperti 12 minuti prima della gara e una pioggia monsonica ha inzuppato la pista in uno scivolo d'acqua pura. Il trambusto in tutte le scatole. Cambia le gomme e vai dritto al pre-partenza. Poi è iniziato con due giri di riscaldamento. Più difficile in anticipo. Andersen, che è partito bene e ha superato gli altri al secondo posto, è caduto al primo giro. Il nuovo trio di testa qui Harder, Lukas e Ong. È incredibile quanto velocemente il campo sia stato arato sotto la pioggia. Ong ha frenato Lukas ed è andato a due. Lukas è poi caduto con problemi sotto la pioggia. Anche Schmitt è caduto, ma tutti sono andati avanti. Più difficile nella parte superiore è caduto ed è stato passato al quarto posto. Quella era l'occasione per Yannik Ong, che era in testa davanti a Boceda e Schnelle. Schnell ha afferrato l'italiano ed è andato al secondo posto, seguito da diverse cadute di Schnell e il secondo posto è stato rapidamente perso. Oltre alla pioggia, si stavano avvicinando fulmini e tuoni ed era solo questione di tempo prima che la gara dovesse essere interrotta. Lukas al secondo posto è caduto e si è trovato a duello con Andersen e Harder. Andersen afferrò più forte. Dopo un'altra caduta di Boceda, Beerhus era al secondo posto e Schnelle al terzo.Una gara pazzesca. Harder e Lukas sono caduti di nuovo. Nella parte anteriore, Ong ha guidato da solo e con sicurezza. Dopo che fulmini e tuoni erano quasi direttamente sulla pista, la direzione della gara ha deciso di interrompere la gara. Una gara pazzesca si è conclusa dopo 2 giri e oltre il 1% della distanza di gara. Il vincitore radioso e allo stesso tempo bagnato è stato Ong, davanti a Beerhus e Schnelle.

3° giorno classe - Expert SA

  1. # 169 Yannik Ong 45 pt.
  2. # 76 Julian Beerhus 36 pt.
  3. # 135 Stefan Andersen 33 pt.

Classe 4 - Supramatico e BigBore

Un totale di 4 piloti ha iniziato per la classe 4. Con Moutschka c'era anche un veterano all'inizio.

Moutschka ha dominato entrambe le gare. Il secondo posto nella prima gara è andato a Lövenich e il terzo a Stefan. Nella seconda gara, alle spalle di Moutschka Kazilas, ritiratosi anticipatamente nella prima gara, ha seguito Tobias.

Classe di valutazione giornaliera 4 - Supramatic & BigBore

  1. # 53 Max Moutschka 50 pt.
  2. # 261 Stefan Tobias 32 pt.
  3. # 191 Georgios Kazilas 20 pt.

Classe 5 - Stock PitBike di Scooter-Attack

Al vertice per la migliore posizione di partenza nelle PitBikes c'è stata una battaglia a quattro. Jonas Wittwer aveva più volte segnato il miglior giro e ottenuto la pole position con un 4. Ullrich e Brzeski lo seguivano.

In gara, Wittwer è andato subito in testa fin dall'inizio. I suoi inseguitori non avevano alcuna possibilità. Ullrich ha dovuto rinunciare alla partenza nella prima gara. Brzeski aveva ancora la velocità migliore, ma non riusciva a tenere il passo di Wittwer. Ullrich e Forster hanno lottato al 3° e 4° posto per l'ultimo posto sul podio. Ullrich ha mantenuto i nervi saldi ed è stato in grado di tenere a bada Förster alla fine. Nella parte anteriore, Wittwer non ha lasciato bruciare nulla davanti a Brzeski e ha guidato con sicurezza fino al primo posto.

C'era molta più eccitazione nella seconda gara. Wittwer ha avuto tutto molto più difficile ed è stato in grado di vincere da solo la partenza. Tuttavia, Ullrich era presente e ha immediatamente messo sotto pressione Wittwer. Sentiva che stava succedendo qualcosa. Förster ha prevalso su Brzeski ed è arrivato terzo. Nikita Rademacher ha saputo presentarsi molto meglio anche nella seconda gara e ha ipotizzato un errore dei due concorrenti Förster e Brzeski. Wittwer ha dovuto dare tutto per tenere dietro Ullrich. In avvicinamento alla curva, Ullrich Wittwer ha frenato pesantemente e ha preso il comando della classe 5. Questa è stata anche la decisione preliminare nella seconda gara. Wittwer non poteva più essere pericoloso per Ullrich. Poco prima della fine, Brzeski è stato premiato e ha superato Förster.

Classe di valutazione giornaliera 5 - PitBike Stock di Scooter-Attack

  1. # 112 Jonas Wittwer 45 pt.
  2. # 60 Paul Ullrich 38 pt.
  3. # 469 Nils Brzeski 36 pt.

Grado 6 - GP Open

Il tutto esaurito nella classe GP ha promesso una grande gara. Bresciani e Girolomini dall'Italia hanno schienato Volk al loro posto per le migliori posizioni di partenza Bresciani è arrivato in pole, seguito da Volk, Girolomini e Gras.

Il pilota italiano Bresciani ha dormito fino alla partenza della prima gara. E 'stato consegnato 7 posti dietro. Questo ha promesso molta eccitazione per i prossimi 15 giri. Gras passa così in testa a Girolomini. Entrambi i piloti hanno combattuto un grande duello. V. Stevens, partito dalla seconda posizione, si è dovuto ritirare dopo una caduta durante la gara.

La seconda gara è iniziata secondo lo stesso schema della prima gara. Bresciani sbaglia ancora la partenza e viene superato da Gras. Steven non è stato in grado di attaccare di nuovo dopo essersi ritirato nella prima gara. Bresciani ha subito ribattuto dopo un inizio incasinato ed è riuscito a raccogliere l'erba velocemente. Nella costellazione, il campo ha poi tagliato il traguardo.

Classifica giornata classe 6 - GP-Open

  1. #16

 

Grado 7 - Principianti

Questa volta i principianti hanno dimostrato che anche i neofiti del motorsport potevano combattere a dovere. Con 19 partenti, la classe è stata molto ben frequentata e un colorato campo di partenti è arrivato puntuale alla formazione di partenza

In testa al gruppo c'era sempre avanti e indietro tra i due pit biker Bang e Siegmann. Che non si sono dati davvero niente. Il primo pilota di scooter, Krawitz, è arrivato terzo fino alla fine della gara. Fino a poco prima della fine, Siegmann era in vantaggio. Tuttavia, Bang sentiva che avrebbe ancora avuto la sua occasione ed è stato premiato alla fine con una manovra coraggiosa e ha vinto la gara.

Classe di valutazione giornaliera 7 - Principianti

  1. # 197 Florian Bang 25 pt.
  2. # 317 Jannik Siegmann 20 pt.
  3. ## 593 Alexander Krawitz 16 pt.

Classe 8 Endurance e 9 Endurance Split

La lunga distanza era una calamita assoluta per i conducenti. 30 squadre hanno iniziato puntualmente alle 15:30 per la loro sfida di 3 ore. Scena felice all'inizio. Con molta fortuna, un aiutante è uscito illeso spingendo la bici, dopo che l'aiutante ha accidentalmente controllato il pilota del Team Chaos dallo scooter. Dopo l'inizio, Learn2Slide è stato in grado di prendere il comando. Questa è stata seguita da una forte battaglia a tre tra Parts2slide, Pitom e SuperMoto S Factory Friends. I lampioni erano particolarmente forti nella classe 8. Learn2slide ha costantemente ampliato il suo vantaggio fino alla fine della gara. Parts2slides e Supermoto S Factory Friends si sono guardati a vicenda. È impazzito di nuovo poco prima della fine. Il direttore di gara aveva già in mano la bandiera a scacchi per sventolare alla vittoria il primo classificato. Due curve prima della fine, la moto ha iniziato improvvisamente a balbettare. Il pilota ha appena svoltato sulla linea di partenza e di arrivo, ma poi ha parcheggiato la sua moto nel muro di gomma. Quello che è successo dopo non è mai successo prima. Il pilota stava per entrare in pit lane quando si è accorto, camminando in mezzo alla pista, che potevo semplicemente scivolare sulla linea di partenza e di arrivo. C'è stata quasi un'altra collisione tra il conducente e altre due ruote lungo il percorso. La moto è stata poi spinta al traguardo in volata per gli ultimi 40 metri e il fortunato vincitore della gara di 3 ore era certo: Learn2slide.

Classificazione giornaliera resistenza classe 8

  1. #82
  2. # 168 Pumba Racing II
  3. # 10 Pumba Racing I

Classificazione giornaliera classe 9 Endurance Split

  1. # 37 Impara2 diapositive
  2. # 52 Parti2 diapositive
  3. # 154 Amici di fabbrica di Supermoto S

Tutte le parti per Corse e tuning scooter puoi trovare nel nostro Negozio di scooter