Scooter Racing EST Jüterbog 2021 report di gara sulla gara finale

Trofeo Europeo Scooter EST Jüterbog gara

Resoconto della gara finale dell'EST 2021 a Jüterbog il 09.10.2021 ottobre XNUMX

La Scooter Center è sponsor dell'EST e gli organizzatori del Trofeo EuropeoScooter e l'European PitbikeTrophy ha riunito tutti i partecipanti per il finale di stagione a Ju?terbog. A causa della corona, è stata una stagione breve e quindi ancora più emozionante. In un campo pieno di piloti il ​​motto della stagione era: ogni punto conta e gli insuccessi costano il campionato! Dopo la turbolenta seconda manche a Wittgenborn, l'incantesimo della popolarità non si è spezzato. Più di 100 velocisti in un evento di un giorno erano un altro Traguardo record per la stagione 2021. E si trattava di tutto. Nessun partecipante alle 9 classi era già sicuro del campionato. E così è diventato veloce ed emozionante. Le condizioni per la corsa erano ideali. L'asfalto, il tempo e l'umore erano al loro apice e quindi l'intero programma di raccolta potrebbe essere riempito di vita

 

I risultati del weekend per classe:

Classe 1 - Esordienti di Scooter-Attack:

Norman Neufang si è presentato alla gara di Jüterbog con un netto margine di 23 punti. Tra il secondo classificato Drath e il terzo Kugel, era molto più vicino al punto con 6 punti. L'impressione della stagione precedente è stata confermata in qualifica. Neufang ha segnato il miglior tempo tra i rookie con un distacco di tre decimi davanti a Drath e Janz. Kugel è stato in grado di tenere il passo con il trio al 4° posto.

La prima gara è iniziata alla grande fin dal via. Drath ha raccolto subito Neufang. Tuttavia, è stato in grado di contrastare rapidamente. Janz ha dato tutto per stare al passo con il duo di punta. Neufang è stato in grado di staccarsi a poco a poco. Tutto era già finito dopo una vittoria finale quando Neufang ha dovuto arrendersi al 12° giro. Con ciò, Drath ha corso dritto al traguardo al primo posto davanti a Janz, che nel frattempo era scivolato al terzo posto, ma alla fine è riuscito a prendere il secondo posto davanti a Kugel.

Le cose sono andate meglio per Neufang nella seconda gara. Anche all'inizio non ha dato scampo a Drath e giustamente ha dimostrato perché è in testa al campionato tra i debuttanti. Ma Drath non fu impressionato e si attaccò al bordo di Neufang. Il duo si è distinto presto dal resto del campo di inseguimento. Per Drath è stata l'opportunità di raggiungere di nuovo le stelle. Gli basterebbe una vittoria per il campionato. Ma Neufang è rimasto gelido e non ha commesso errori. Questa volta, Kugel ha preso il terzo posto. Janz non è riuscito a mantenere la velocità dalla prima gara e ha dovuto lasciare andare Kugel.

Alla fine è stato di nuovo sottilissimo per Neufang. L'enorme vantaggio di 23 punti si è ridotto a 3 punti davanti a Drath. Per Kugel è stato il 3° posto nella classifica finale della stagione 2021.

Giorno classe 1 - Esordienti di Scooter-Attack
  1. #92
  2. #65
  3. #23

Dustin Miles Drath Artur Janz
Kevin Ball

45 punti 33 punti 32 punti

Classe 2 - SuperSport

Il campionato della SuperSport è stato caratterizzato da una battaglia a quattro. Richter aveva 2 punti di vantaggio su Thönnern e Sperling e anche Alles aveva buone possibilità di vincere l'intero anno con non più di 11 punti di differenza in classifica. Nella qualificazione, Sperling prima è sfuggito all'intero campo. Più di 1 secondo dietro Depta, che si è piazzato secondo, è stato un annuncio per la gara. D`Alessandro è arrivato 3°.

Nella prima gara, Depta è partito con sicurezza e ha subito superato Sperling. A sua volta ha risposto immediatamente ed è stato in grado di riconquistare il primo posto. Pedersen ha mostrato una prestazione molto forte, risalendo fino al secondo posto. Come in qualifica, Sperling al vertice ha dato il massimo e si è allontanato dal campo. Il duello della gara è stato combattuto da Pedersen e D'Alessandro. Entrambi hanno combattuto come leoni. Richter riusciva a malapena a tenere il passo. Sperling, che sembrava essere il sicuro vincitore della prima gara, si è ritirato poco prima della fine per un difetto tecnico. Nel frattempo, Pedersen è riuscito a staccarsi da D'Alessandro e ha guidato attraverso il

Fallimento di Sperling come vincitore della prima gara al traguardo. Richter e Depta seguono D'Alessandro.

Anche l'inizio della seconda gara è stato turbolento. Depta è il primo vincitore, seguito da Pedersen. Al secondo giro il gruppo si è riorganizzato e Depta ha avuto Sperling al collo, seguito da D'Alessandro e Pedersen. Sperling è caduto e ha dovuto riallinearsi in fondo al campo. Al quinto giro D'Alessandro è andato a sbattere contro il muro delle gomme prima del traguardo. Di conseguenza, la gara ha dovuto essere interrotta. Dopo un'interruzione di quasi 2 minuti, è iniziata la ripartenza. Alla fine della gara vinse Pedersen, seguito da un forte Rene? Giudice. Il terzo posto è andato a Thönnern prima di tutto. Tutto doveva solcare l'intero campo durante le due gare, poiché le qualifiche non potevano essere completate e potevano raccogliere punti importanti per il campionato.

In campionato, Richter è stato in grado di espandere il suo stretto vantaggio sul suo avversario Thönnern e può definirsi il vincitore della SuperSport 2021. Joshua Alles è stato il terzo più felice in campionato.

Classifica di giornata classe 2 - SuperSport
  1. #551
  2. #98
  3. #43

Emil Peddersen René? Il giudice Philip Thonnen

50 punti 36 punti 26 punti

Classe 3 - Esperto di Scooter-Attack

Il campionato nella classe Expert era completamente aperto prima di Jüterbog. La gara di pioggia del caos a Wittgenborn aveva portato il climax alla tensione. Il danese Andersen in campionato aveva 9 punti di vantaggio su Ong, a sua volta staccato di soli 2 punti da Harder.

La prima prova di forza si è fatta sentire nella qualificazione. Ong ha tuonato un giro perfetto sull'asfalto con 1: 04.369. L'italiano ospite della Coppa Polini Lanzilao è riuscito a tagliare il traguardo solo a 3 centesimi di distanza. In vista del campionato, Andersen era ancora più indietro nella posizione di partenza 5. Harder si è piazzato terzo.

La tensione era scoppiata prima della gara. Dopo che le luci di avvio si sono spente, si è riscaldato. Lukas è caduto dopo un errore in frenata e ha tirato con sé Schmitt, che ha cercato di schivare. Entrambi i piloti sono stati in grado di rialzarsi e continuare la gara. In testa, Ong ha dato tutto ed è riuscito a tenere sotto controllo Lanzilao per il resto della gara. Andersen non riusciva a tenere il passo con la velocità del team di gestione. Più difficile è stato sfortunato. Dopo una caduta al quarto giro, si è dovuto ritirare con una gomma a terra e mettere da parte tutte le speranze per il campionato. Il beneficiario è stato Andersen, che ha vinto un posto. Ong stava quasi tagliando la linea di partenza e di arrivo quando all'improvviso non ci sono state prestazioni. Lanzilao e Andersen non potevano crederci e hanno superato Ong così vicino al traguardo che Ong ha dovuto cedere punti importanti per il campionato ad Andersen. Pazzo.

Nella seconda gara le carte sono state nuovamente rimescolate. Andersen doveva solo rimanere sullo scooter e Ong doveva sperare che l'alba fallisse e che potesse raggiungere lui stesso una buona posizione. Ed è così che è iniziato subito. Avanti tutta. Seguirono Lanzilao, Andersen e Harder. Harder era scattante e afferrò rapidamente Andersen. Ma ha altri piani ed è subito andato a duello. Lanzilao si è ritirato a metà gara dopo una caduta. Andersen e Harder hanno combattuto groove dopo groove per il secondo posto, ma alla fine Andersen è riuscito a prevalere in un batter d'occhio. Ong ha concluso la sua gara in modo impeccabile al comando ed è stato in grado di assicurarsi la vittoria di giornata.

Il nuovo raggiante campione dell'EuropeanScooterTrophy nella classe expert arriva dalla Danimarca e si chiama Stefan Andersen. Congratulazioni! Yannik Ong è stato in grado di ottenere un ottimo secondo posto e ha mostrato al resto del campo in velocità generale che ha una chiara pretesa per il campionato nel 2022. Il terzo posto va all'ex maestro Marc Harder, che nessuno dovrebbe cancellare. Il 2022 continuerà sicuramente brillantemente come si è concluso il 2021.

Giorno 3 - Expert by Scooter-Attack
  1. #169
  2. #135
  3. #8

Yannik Ong Stefan Andersen Simone Lanzilao

41 punti 40 punti 29 punti

Classe 4 - Supramatico e BigBore

Il campionato di classe 4 era una corsa a tre teste. Sfortunatamente Lövenich non è partito da leader, quindi il podio sotto Moutschka e Zehe dovrebbe essere risolto. Entrambi i piloti erano a pari punti. E nella qualificazione Moutschka si è chiaramente distinto dalla punta dei piedi. Al terzo posto c'era Kazilas, molto più in basso.

Moutschka è stato in grado di vincere entrambe le gare. Lo scooter ha funzionato perfettamente. Anche Zehe ha dovuto passare presto nella prima gara e lasciare il campo. Ciò ha permesso a Kazilas di salire al 2° posto nella prima gara. Il terzo era Gronow. Nella seconda gara, Zehe ha saputo rimettersi in gioco e ha concluso l'ultima gara della stagione davanti a Kazilas al secondo posto.

In campionato, Moutschka ha avuto vita facile con le due vittorie ed è stato in grado di conquistare con sicurezza la vittoria in classe 4. Il secondo percorso da campionato va a Zehe vor Lövenich.

Classe di valutazione giornaliera 4 - Supramatic & BigBore
  1. #53
  2. #191
  3. #24

Max Moutschka Georgios Kazilas Henry Zehe

50 punti 36 punti 33 punti

Classe 5 - Stock PitBike di Scooter-Attack

Brzeski contro Wittwer è stato il duello del campionato. Brezski è stato in grado di tirare fuori un vantaggio di 10 punti su Jüterbog. Per Förster c'era più di una possibilità teorica di fare il salto in alto. Nella qualifica si vedeva chiaramente la differenza. I due avversari sono stati separati da 1,5 secondi.

Nella prima gara, però, Brezski ha dovuto dare la precedenza ai partenti ospiti. Ullrich e Andruchiewicz sono stati significativamente più veloci di Brzeski e hanno guidato la vetta del PitBike Stock. Ullrich e Andruchiewicz hanno combattuto duelli avvincenti. Alla fine, Ullrich è stato in grado di rivendicare la vetta e ha vinto di misura ma con fiducia.

La seconda gara ha dovuto essere interrotta anticipatamente dopo un forte impatto dopo il traguardo. Tuttavia, entrambi i piloti se la sono cavata con l'orrore e quindi il riavvio potrebbe avvenire. La prima corsa si è riflessa quasi 1: 1. Ullrich ha dovuto tenere sotto controllo Andruchiewicz e stare attento a non buttare via lui stesso la vittoria. Brezski ha avuto molto tempo libero per stare con il duo di punta. Wittwer lo seguiva a notevole distanza.

Al termine della terza manche, il primo campione dell'EuropeanPitBikeTrophy è stato Nils Brezski del team Kaktus Racing. Jonas Wittwer è arrivato secondo, seguito da Cedric Förster.

Classe di valutazione giornaliera 5 - PitBike Stock di Scooter-Attack
  1. #60
  2. #6
  3. #469

Paul Ullrich
Marcus Andruchiewicz Nils Brzeski

50 punti 40 punti 32 punti

Grado 6 - GP Open

Il campionato all'Open sarebbe stato in realtà predeterminato se l'imbattuto Erste Gras fosse stato al via a Jüterbog. Quindi è diventato di nuovo eccitante. Schmitt ha avuto la possibilità teorica di raggiungere l'erba. È bastata una vittoria e un secondo posto. Tuttavia, Lang non voleva lasciarlo andare così facilmente.

La classifica di giornata è stata dominata dai partenti ospiti del Simson GP. Deisinger ha dominato il campo davanti a Lenk e Lang.

Nella prima gara Deisinger è riuscito a prendere le distanze nettamente dal resto del gruppo. Lang ha dato tutto, ma in media ha dovuto lasciare andare Deisinger con più di un secondo. Il terzo posto è stato Postler. Lenk si ritirò all'inizio della gara.

Nella seconda gara, Deisinger ha preso un nuovo vantaggio e ha vinto senza rivali davanti a Lang e Postler.
La grande partita di aritmetica è iniziata in campionato. A causa del calo dei partenti ospiti, Schmitt ha ottenuto 40 punti alla fine e ha ridotto il vantaggio di Gras a 2 punti. La vittoria decisiva gli è stata negata. Il campione di quest'anno del GP Open si chiama Henning Gras. Heiko Schmitt è arrivato secondo davanti a Benjamin Lang.

Classifica giornata classe 6 - GP-Open
  1. #2
  2. #70
  3. #237

Michael Deisinger Benjamin Lang Dirk Postler

50 punti 40 punti 32 punti

Grado 7 - Principianti

Nella categoria dei principianti, Alexander Krawitz era praticamente in possesso del campionato. Arrivare e perseverare era il motto.

Tuttavia, Krawitz abilmente e ambiziosamente è andato alla sua ultima gara. Con un vantaggio di oltre un secondo su Ilic e quasi 3 secondi su Beinlich, ha creato una buona posizione di partenza per la gara. I primi passi nella classe principianti sono avvenuti esattamente un anno fa a Jüterbog.

Nella gara stessa, Krawitz non si è lasciato scappare nulla e ha ottenuto un'ottima vittoria dall'inizio alla fine. Ilic al secondo posto non ha potuto migliorare ulteriormente e ha dovuto tenere a bada il terzo classificato Wels.

In campionato, Krawitz è stato il vincitore imbattuto e siamo entusiasti di vedere se sarà nella classe dei rookie nel 2022. I posti 2 e 3 sono stati una pura battaglia a punti. Il buon piazzamento di Wojciechowski ha reso davvero emozionante la lotta con Rodens. Alla fine, entrambi erano a pari merito con 43 punti in classifica. Tuttavia, Rodens è stato in grado di ottenere il miglior piazzamento sull'HarzRing e quindi ha conquistato il secondo posto. Wojciechowski è arrivato terzo

Classe di valutazione giornaliera 7 - Principianti
  1. #593
  2. #186
  3. #85

Alexander Krawitz Danny Ilic Benjamin Wels

25 punti 20 punti 16 punti

Classe 8 Endurance e 9 Endurance Split

Nella gara di durata, il team Streetlights e Simson GP 2 erano molto attesi. I lampioni ancora una volta hanno segnato la conquista del campionato con un distacco di 2 secondi dal resto del campo. Ma anche Ems Coast Tunerz aveva grandi progetti per il lungo raggio. Per le donne di ND Design si trattava di punti importanti per il campionato contro la NEKROX Allstars.

I lampioni hanno dovuto ritirarsi all'inizio della gara stessa. Questo ha spianato la strada a Ems Coast Tunerz e lei è stata in grado di ottenere la sua vittoria senza quasi alcuna resistenza. AK Racing e Amp, invece, hanno dovuto lottare molto di più e i cambi pilota sono stati seguiti con entusiasmo. Pumba Racing 2 e AKA Racing Team 1 erano generalmente a breve distanza, aspettando solo un errore che alla fine non è accaduto.

Nell'Endurance Split, Simson GP 2 ha dato tutto, ma è stato molto meno in grado di distinguersi da ND Design, che ha difeso brillantemente il secondo posto davanti al GT Racing Team.

Nella classifica endurance, Pumba Racing 2 ha vinto il campionato, davanti ad AKA Racing e AK Racing e Amp. In classe 9, è stato ND Design a mostrare adeguatamente gli uomini e alla fine ha portato a un sorprendente ma meritato titolo di campionato. Il secondo posto è andato a NEKROX Allstars davanti a Learn2slide.

Classificazione giornaliera resistenza classe 8
  1. #411
  2. #233
  3. #168

Ems Coast Tunerz AK Racing e Amp Pumba Racing 2

25 punti 20 punti 16 punti

25 punti 20 punti 16 punti

Classificazione giornaliera classe 9 Endurance Split
  1. #237
  2. #217
  3. #23

Simson GP 2°
ND Design Solingen GT Racing Team

ViSdP Andre Schwarz (1° presidente EST eV)