Banana originale Polini 2022

, , , , , ,

Polini ha riprogettato la collaudata banana Polini e gli ha dato un nuovo look. Cosa può fare la nuova banana o, secondo la nuova nomenclatura Polini, lo scarico "originale"; Ti ho dato un'occhiata.

Da un punto di vista puramente visivo, la nuova banana originale differisce notevolmente dal design delle annate più vecchie. Il corpo è diventato più spesso in termini di materiale e sagomato in modo diverso. La connessione a spina sul collettore sembra molto più vincolante e la posizione per appendere la molla di scarico si sposta in un'area più accessibile.

Polini propone gli impianti di scarico per i carter motore PK e V50/PV. Finora le banane per i modelli PK sono sempre state munite di un evidente appiattimento nella zona del collettore. Il nuovo originale Polini mostra solo un diverso andamento del collettore, senza appiattirsi.

Un altro miglioramento significativo è la staffa che collega la marmitta e il carter. Una volta montata la piastra di base della staffa sull'alloggiamento del motore, il silenziatore può essere facilmente montato e smontato utilizzando due viti M8.

Nel precedente modello della banana, questo principio era già utilizzato nelle corse, ad esempio nella classe 5 dell'ESC, per consentire un cambio gomme più rapido, ma era necessaria l'iniziativa individuale nella creazione della staffa.

In generale, Polini sembra aver portato con sé un po' di esperienza in pista con la nuova banana. La nuova banana Polini è anche direttamente adatta per la dimensione del pneumatico 3.50-10, che viene utilizzata quasi esclusivamente nelle serie da corsa. Le solite gomme della Smallframes con 3.00-10 quindi ovviamente si adatta ancora.

Ho messo la nuova banana originale sulla mia K5 per te e ho fatto alcuni test.

L'assemblea è andata bene. Non sono necessari piegamenti, pressioni o interventi peggiori per posizionare correttamente lo scarico sullo scooter.

I fori scanalati nella staffa forniscono un ampio margine di manovra per la regolazione del sistema per evitare il contatto con il pneumatico e il tamburo del freno.

Polini stranamente afferma che la lunghezza dell'ammortizzatore dovrebbe essere determinata prima di installare l'impianto di scarico. 

La dimensione minima testata degli ammortizzatori, ovvero quando l'ammortizzatore è compresso fino all'arresto, dovrebbe impedire che l'impianto di scarico entri in contatto con il telaio.

I proprietari degli ammortizzatori posteriori bgm Pro possono sentirsi al sicuro qui. Gli ammortizzatori hanno la dimensione minima richiesta e nel caso della serie Sport, l'altezza dell'ammortizzatore può essere ulteriormente regolata.

Ma ora al risultato sul banco di prova.

Premetto che ogni motore si comporta in modo diverso e le differenze possono essere più o meno evidenti a seconda della lavorazione. È stato dimostrato che la differenza è più evidente con motori meno potenti o non elaborati che con concetti un po' più sofisticati.
Qui la nuova Polini Banana si svolge su un motore che
Regole ESC di classe 5.

Il carburatore in questo caso è un PHBL 24, collettore di aspirazione a membrana Polini, cilindro Polini 133 Racing in ghisa. Albero motore Mazzucchelli Racing.
L'alloggiamento del motore è lavorato per l'ingresso della membrana ei canali di trasferimento nell'alloggiamento del motore sono adattati al cilindro. Il cilindro e il collettore di aspirazione rimangono grezzi.

In assetto da corsa, la mia 508 tende ad essere nella gamma dei 15 CV, a seconda di come mi sento durante la giornata. Pertanto, la prima corsa è prima di tutto per vedere se il motore è ancora in ottime condizioni.

Come previsto, la 508 eroga 14.9 CV a 7300 giri/min dopo il riscaldamento.

Quindi tutto è sano e il nuovo scarico originale Polini è montato per il confronto.

Anche sul banco di prova, la coppia di spunto significativamente più elevata è evidente durante il riscaldamento. Polini ha fatto un buon lavoro qui. Ciò che sembra diverso sul banco prova si riflette anche nel grafico.

A una velocità leggermente inferiore di 6660 giri / min, la nuova banana 2022 con 15.5 CV aumenta di 0.6 CV rispetto al modello precedente. La coppia massima, aumentata di 0.9 Nm, è già a 5200 giri/min.

In un confronto diretto delle due curve si può vedere il carattere della nuova banana 22. Prima - di più.

Fino a circa 7200 giri/min, la banana 22 ha il vantaggio in confronto. Esattamente l'area in cui un motore con questa potenza viene spostato più spesso su strada. Da circa 7300 giri/min la banana più vecchia sembra un po' meglio e mostra un po' più di desiderio di velocità più elevate.

La configurazione del carburatore non è stata modificata tra le due corse. La mia ipotesi qui sarebbe che con un getto principale leggermente più piccolo e una combinazione ago/tubo di miscelazione, la banana 22 può ancora guadagnare un po' nella gamma di giri più alta.

Ma lo lascerò al tuo istinto di gioco per scoprirlo.

La mia conclusione:

Polini ha fatto un buon lavoro sviluppando uno scarico guidabile tutti i giorni molto bello con alcuni buoni miglioramenti. La posizione della molla più facile da raggiungere, il collegamento a spina più solido e la staffa facilmente regolabile sono positivi. Vedo l'usabilità su pneumatici più grandi come un ulteriore vantaggio. In termini di rumore, la nuova banana è un po' più opaca rispetto al modello precedente.

Nel video potete avere più impressioni della nuova Polini Banana