Voci di Filippo

, , , ,

Scooterist Meltdown 2024 10° anniversario

Il primo fine settimana di febbraio dell'anno è assoluto
Appuntamento obbligatorio per tutti Real Scooterist A. Lo scooterista Meltdown a Kalkar
è un weekender all-inclusive di una classe a sé stante. A seconda di cosa è prenotato
I pacchetti vanno da cinque giorni a una sola notte o quello più grande
Sabato spettacolo personalizzato e dealer.


Il programma è pensato nella migliore tradizione scooterista. Venerdì dalle 20:XNUMX e
La serata inizia sabato alle 19:3. In XNUMX posizioni (sala principale,
Indie Room & Ska Bar) si balla al meglio fino alle 3.00 di notte
Northern Soul, R'n'B, Ska, Reggae, Madchester e Brit Pop oltre ad Alternative
Le melodie possono essere oscillate. Puoi anche rilassarti nel bar dell'hotel o
bowling.

"Live"
Le band del venerdì e del sabato completano il programma.

 

Am
Il sabato c'è tradizionalmente la grande fiera doganale e commerciale durante la giornata.
E quest'anno il quadro si completa con 70 espositori provenienti da tutta Europa
fatto saltare in aria. Non è mai successo così tanto e possiamo giudicarlo abbastanza bene
Abbiamo potuto partecipare a nove Meltdown su dieci con il nostro stand SC.

So
Abbiamo potuto trascorrere la giornata con circa 2.000 visitatori, clienti e amici
scambiare le notizie più scottanti e gli ultimi pettegolezzi dalla scena. E uno
E' già chiaro: il prossimo anno è decisamente prenotato!

 

molto
Grazie e complimenti allo Scooterista dell'equipaggio 84 per aver compiuto dieci anni! 

Conversione di una specifica da lui 50 a lui 75 - con test al banco dei kit 80 cc di Casa e ONE05 di CP

La gamma lui non è solo un design innovativo, è anche molto divertente da guidare. Almeno finché il motore non è conforme alle specifiche originali. Il motore originale da 50 cc è una seccatura 1.5 hp all'albero motore e si dice che la velocità massima sia 38.5 chilometri all'ora / 24 mph.

Rispetto al lui 50 i modelli 75 sono molto più adulti. Il grande gruppo ottico con abbaglianti e anabbaglianti, la luce di stop posteriore e altre caratteristiche la fanno sembrare molto più adulta.

Grazie al clamore e alla mania per la gamma lui probabilmente è iniziato con il prima Lui Dolomiti Experience la situazione dei pezzi di ricambio e di messa a punto è migliore che mai. E puoi facilmente trasformare il tuo 50 nelle specifiche di quello 75.

Per maggiori dettagli ecco la cronologia dei modelli per entrambi i modelli in un unico collegamento:

Abbiamo iniziato una lista dei desideri con i componenti principali per eseguire la conversione:

In questa inserzione anche il nuovo kit Casa Lambretta 80 cc. Abbiamo già fatto qualcosa in merito ->

DYNO

Alla fine, l'abbiamo provato al banco prova con il carburatore originale SH20, la scatola del filtro dell'aria e lo scarico originale lui 75. L'SH20 è stato progettato in questo modo per ottenere le migliori prestazioni e affidabilità:

Getto principale:             65
Getto minimo:                48
Atomizzatore:            5899-5

Un ottimo risultato con il prototipo della Innocenti trasformato in realtà da Casa Lambretta. Soprattutto considerando questo test precedente con il kit cilindro da 75 cc eroga un massimo di 4.9 CV alla ruota posteriore. Qui abbiamo un motore e un kit freschi, non sistemati 5.5 hp immediamente. 

Se desideri più potenza su un motore lui da 50 cc o 75 cc, Casa Performance Kit ONE05 è la strada da percorrere. L'abbiamo testato anche sul lui 75 con scarico originale e carburatore SH20.

Con la scatola filtro aria standard da 75 la gittata dell'SH20 era:

Getto principale:             76
Getto minimo:                45
Atomizzatore:            5899-5

Con un filtro dell'aria 75 modificato secondo le specifiche del manuale di messa a punto di 6T, il getto dell'SH20 era:

Getto principale:             85
Getto minimo:                50
Atomizzatore:            5899-5

E al banco prova con la configurazione successiva appariva così:

Quindi alcune scelte qui e, purtroppo, non abbiamo ancora testato il kit ONE35!

So rimanete sintonizzati!

, , , , , , , , , ,

Ritorno con il botto! Scooter Rally Toscano – Isola d'Elba 2024 – 3/5 maggio

Già da tempo circolava voce che le Cipolle Verdi sarebbero tornate all'Elba nel 2024! A metà novembre era arrivato il momento ed era finalmente ufficiale! Il Rally internazionale si svolgerà sulla spiaggia di Morcone vicino a Capoliveri il primo fine settimana di maggio.Di seguito le informazioni ufficiali del nostro amico Gegio di Scooterismo.it, compresi i consigli per l'alloggio.

Ecco una piccola gallery di immagini del 2007 provenienti dall'archivio Scooter Center. Inclusa la presentazione dei primi prodotti BGM e il retro del nuovo catalogo Lambretta. 

Motoraduno Toscano 2024

Baia di Morcone – Isola d’Elba – 3/5 maggio 2024 – Ritorniamo col botto!

Per le persone coinvolte nel classico scooters negli ultimi 20 anni il nome Raduno Scooter Toscano rappresenta uno degli eventi più importanti d'Europa! I più piccoli invece possono solo sognarlo ascoltando i racconti dei veterani….

Ma per tutti l’attesa è finalmente finita! L'originale Raduno Scooter Toscano organizzato da Club Scooter Cipolle Verdi con una piccola partnership da Scooterismo.it è tornato con il botto!

Quando? Dal 3 al 5 maggio 2024!

Dove? @ Mandel Club – Baia di Morcone – Capoliveri – Isola d’Elba (LI)ud.it

 

Immaginate i traghetti giornalieri per l'Isola d'Elba da Piombino travolti da centinaia di Scooteristi provenienti da tutta Europa, centinaia di Vespe e Lambrette parcheggiate verso la spiaggia di Morcone o ronzanti per le strade mozzafiato intorno a Capoliveri!

Birre e stand gastronomici direttamente sul luogo del raduno, dj set in spiaggia per tutta la giornata + 2 All-Nighters @ Mandel Club con i migliori Selecters italiani di soul, sonorità giamaicane e scooteristi, area market con dischi, ricambi, vintage e classici vestiti e accessori streetwear.

spettacolo personalizzato per il meglio scooters e enormi premi per i vincitori, una lotteria e un concerto dal vivo di The Cleopatras sulla spiaggia!

Scegli tra più di 10 strutture ricettive a prezzi speciali: hotel, campeggi, bungalow, B&B o appartamenti (vedi elenco qui sotto e richiedi Sconto Scooter Rally Toscano)!

In più, sabato, maxi corsa in scooter, uscita gratuita e ristoranti convenzionati per dare il meglio di sé Raduno Scooter Toscano esperienza!

IMPORTANTE! La pre-registrazione sarà disponibile molto presto e fino al 31 marzo 2024 sul sito ufficiale: www.scooterrallytoscano.it !

Include il completo Raduno Scooter Toscano pacchetto a prezzo scontato, a soli 30€ invece di 33€, e le caratteristiche esclusive sono:

Biglietti per tutta la notte del venerdì e del sabato, stemma ufficiale del rally, braccialetto del fine settimana per l'ingresso al sito del rally, corsa in scooter del sabato e darà accesso a prezzi speciali per i biglietti dei traghetti!

Allora niente paura, è possibile abbonarsi direttamente sul sito del Rally con prezzi standard!

 

Maggiori informazioni da definire!

FB: Club Scooter Cipolle Verdi

E-mail: 🇮🇹 ???????? info@scooterrallytoscano.it

Sito web: www.scooterrallytoscano.it

Le strutture ricettive selezionate sono:

Eugenio Degli Innocenti
Capo ▪︎ Scooterismo.it – Distretto Ruote Piccole

, , , , , , , , , , , , ,

Nuova accensione elettronica per la serie Lambretta lui & Junior di Vape!

Ora Nuovo!

Le accensioni originali per la Lambretta serie lui e Junior sono solo due: una per tutti i modelli di cilindrata 50 cc Sistema di accensione a 4 pin di Dansi e per i modelli di maggiore cilindrata (lui 75 e J100-125) uno Accensione Ducati a 6 poli.

La potenza di entrambe le accensioni è molto gestibile: l'accensione Dansi è inclusa 6V/18 watt e la versione Ducati almeno con essa 6 V/33 W specificata.

I modelli degli anni '50 hanno - in senso negativo - un impianto elettrico assolutamente minimo, che di solito non ha nemmeno la luce dei freni. Un upgrade impossibile a causa delle prestazioni inesistenti di questo alternatore Lambretta.

Confronto della potenza erogata dai sistemi di accensione

Accensione Ducati 6 poli J 100, J 125                  6 V/33 W

Accensione Ducati 6 poli lui 75                        6 V/33 W

Accensione Dansi 4 poli J 50, lui 50                  6 V/18 W

Accensione Vape lui 50-75, J 50-125           12 V/110 W

Vape 80 Watt a 2.000 giri / min

Vape 110 Watt a 6.000 giri / min

Ciò significa che la nuova accensione lui e Junior Vape è un aggiornamento più che contemporaneo 12 V e 110 watt Prestazioni. Inoltre, c'è il vantaggio imbattibile di tutti accensione elettronica: Non ci sono né condensatori che si bruciano né interruttori soggetti ad usura. I lavori di manutenzione e una debole scintilla di accensione appartengono al passato.
A causa dell'energia di accensione molto elevata a basse velocità di avvio, l'accensione Vape offre miglior comportamento iniziale. Il CDI è adatto a tutti i motori originali e messi a punto con fasatura di accensione statica.

Grazie ai 12 magneti nella ruota magnetica e alle 9 bobine sulla piastra di base dell'accensione, anche a basse velocità è disponibile un'elevata corrente in uscita e lo sfarfallio della luce al minimo non è più presente. La potenza massima dell'alternatore è di 110 Watt.

Ciò significa che anche i modelli con cilindrata di 50 cmXNUMX possono essere perfettamente aggiornati con le caratteristiche dei modelli più grandi come gli abbaglianti, gli anabbaglianti e la luce dei freni. Ovviamente anche le utenze aggiuntive (presa USB, temperatura dei gas di scarico e simili) non sono un problema.

La ruota magnetica di accensione è un pezzo unico, di alta qualità ed equilibrata. Le pale della ventola sono fresate a CNC. Il design delle quindici pale della ventola è stato ottimizzato per prestazioni di raffreddamento più elevate. Il peso della ruota magnetica con pale del ventilatore è di 1,2 kg.

Peso delle ruote foniche a confronto

Volano Ducati 6 poli (Numero Innocenti 00840134) J 100, J 125 1,35 kg

Polrad Ducati 6 poli (numero Innocenti 00860038) lui 75 1,35 kg

Polrad Dansi 4 poli (numero Innocenti 00860030) J 50, lui 50 1,4 kg

Polrad Vape con pale fresate CNC lui 50-75, J 50-125 1,2 kg


Qui abbiamo messo insieme i componenti essenziali - oltre all'accensione - per convertire la rete di bordo da J 50 a J 100 / J125:


Una particolarità dei modelli J50 è lo spazio limitato disponibile con il faro posteriore originale 50. Una luce posteriore universale piatta a LED può essere la soluzione.

Quando si aggiorna l'impianto elettrico da lui 50 a lui 75 si presenta così:

La morsettiera lui 75 è - per ora - disponibile solo per le accensioni a contatto originali. Quando si passa all'accensione elettronica, tutti i collegamenti a spina dovrebbero essere ponticellati insieme in modo che su tutti sia disponibile una tensione regolata di 12 V.

Solo il verde non deve essere abbinato agli altri colori; qui si accende e si spegne il motore.

Gli avvisatori acustici/cicalini da 6 volt possono essere mantenuti su tutti i modelli. Tuttavia, è importante evitare di suonare il clacson in futuro, altrimenti il ​​componente verrà danneggiato.

Accensione Lui e Junior Vape:

Portapiatti:

,

Mercatino dei ricambi Novegro – Mostra Scambio dal 3 al 5 novembre 2023

È fine ottobre e tra pochi giorni sarà pronto Mercato dei ricambi a Novegro 2023, Milano. Sempre un bel viaggio alla ricerca di ricambi e scooter.

L'audacia perde!

Una settimana prima, una spiacevole segnalazione aveva fatto il giro su Facebook e in alcuni gruppi Whatsapp.

Nel bolognese vengono rubate due Lambretta lui anni '50 a Roberta e Simone. Stanno facendo il giro le foto ed i numeri di telaio della Lambretta bianca e turchese.

Dopo una forte pioggia da giovedì a venerdì 3 novembre, si sono aperti i cancelli di una zona di Novegro ben bagnata. All'improvviso c'è un po' di trambusto tra i soliti noti: i matti della Lambretta. Si scopre subito che un camion delle consegne con diverse Lambretta stava caricando nel parcheggio anche gli scooter di lui di Roberta e Simone. Sam di Lambrettafinder, Marco di Rimini Lambretta Center, Carlos di Swiss Tony Scooter Spares, Jon Gilbert di JG Scooters, il nostro amico Dean Orton e pochi altri chiariscono la situazione e informano i legittimi proprietari, il personale di sicurezza di Novegro e la polizia. 

Nel furgone della B***** sono state rinvenute, oltre agli scooter di lui, anche le borse, le targhe e le chiavi corrispondenti. Quindi, se ciò non bastasse, viene ritrovata un'altra Lambretta rubata sotto forma di Modello D.

Lieto fine! Gli scooter sono tornati e si spera che l'idiota sfacciato riceva la punizione adeguata!

Proprietà numero due poco chiara

Qualcuno ha notato in commercio un lui 50 giallo. Un colore riservato ai veicoli della famiglia Innocenti. Sul canotto dello sterzo l'adesivo della Casa Lambretta di Vittorio Tessera. La maggior parte della gente non ci pensava o pensava che la Lambretta fosse una riproduzione, falsa o altro.

Successivamente si scopre che lo scooter proviene effettivamente dal Museo di Vittorio Scooters &La Lambretta viene da. Vittorio prestò il lui per una mostra ad un amico che nel frattempo morì e la vedova lo vendette senza conoscerne l'assetto proprietario.

Ma anche qui si prospetta un lieto fine. L'acquirente e Vittorio sono in contatto tra loro e la scorsa settimana Vittorio ha acquistato un lui 50 arancione perfettamente conservato da scambiare.

Ecco qualche altra impressione da Novegro!

Galleria Novegro 2023

, , , , , , , , , , , ,

Ultime notizie! Scarico Lambretta lui / vega 75 finalmente disponibile come riproduzione!

Mentre all'EICMA vengono presentate le novità per gli scooter più moderni, lo scorso fine settimana c'erano novità attese da tanti amici Lambretta alla Mostra Scambio (3-5 novembre 2023).

Il lui 75 è in assoluto lo scarico Lambretta più complesso da produrre, ma anche in assoluto quello che funziona meglio sui modelli lui. (I sistemi di risonanza sono esclusi.)

Scarico Lambretta lui – la struttura:

E qui di nuovo in un bellissimo disegno dal classico:

Oltre agli interni complicati, ci sono due scudi termici avvitati all'esterno e una finitura cromata sullo scarico stesso: uno sforzo che non è secondo a nessuno e che rende la riproduzione davvero una sfida.

La nostra sorpresa a Novegro è stata tanto maggiore in quanto due produttori italiani hanno presentato lo scarico come una riproduzione.

La struttura sembra plausibile:

Abbiamo ordinato i sistemi e non appena avranno ricevuto il loro bagno cromato, verranno da noi e saranno disponibili in negozio.

Il prodotto concorrente di Tutto Lambretta era disponibile per l'acquisto e il nostro scarico è attualmente ancora a Dortmund. (Grazie Corina e Marco per il trasporto.)

Appena arriveranno gli altri, verrà messo alla prova.

Un grande ringraziamento anche al Dottore Markus per le sue capacità di traduzione a Novegro!!!

Rimanete sintonizzati!

, , , , , , , , ,

Sella elettronica Lambretta GP 200 di bgm PRO

Della Lambretta dl 200 o denominata GP 200 in Inghilterra furono costruite circa 9.400 unità. Non si conosce la quantità di elettroniche dl e GP 200 uscite dalla fabbrica.

Nella nostra storia per ogni modello possiamo trovare questa citazione in la sezione della cronologia del modello dl/GP:

“Ma il miglioramento definitivo della DL 200 è stata l'introduzione dell'accensione elettronica, sviluppata in collaborazione con Ducati. Il DL 200 Electronic è facilmente riconoscibile da un adesivo sullo scudo anteriore. Una sede specifica anche per il GP 200 elettronico destinato al mercato inglese. Questo sedile dalla nuova forma con il rivestimento strutturato ricorda chiaramente gli interni delle auto sportive degli anni '70. Purtroppo non si conoscono i numeri di produzione dell'Electronic, in quanto venne prodotta dal 1970 in poi accanto alla versione standard con accensione a puntine.

Vittorio Tessera di CASA LAMBRETTA ed MUSEO SCOOTER E LAMBRETTA fame esamina più da vicino le quantità della build elettronica dl e GP 200 nel brillante: 

Una lettura obbligata per ogni appassionato di Lambretta!

La nostra unità CDI bgm rossa doveva essere un omaggio all'accensione elettronica originale. Ma i sedili per la Lambretta GP 200 elettronica erano sempre stati rari come i denti di gallina.

Con una domanda crescente, abbiamo iniziato a prendere in considerazione la possibilità di rifare questi sedili. Facile era trovare l'azienda per farlo. Di chi altro fidarsi se non dei nostri artigiani italiani per averli Fatto a mano in Italia.

Il compito difficile era avviare il progetto con un buon campione. Fortunatamente troviamo aiuto dal nostro amico Martin Robinson dall'Inghilterra che sulla strada per la Milano-Taranto ha portato non un campione, ma tre telai di sedili originali e due coprisedili. Ora è iniziato il lavoro investigativo in Inghilterra, Italia e Germania e abbiamo esaminato dimensioni, misure, angoli e materiali.

Siamo più che soddisfatti del risultato e possiamo offrire sedili completi e coprisedili direttamente dallo scaffale SC. Li abbiamo realizzati con le cuciture nere originali di fabbrica e una versione vintage con cuciture bianche. L'originale filo di scozia nero sbiadisce con il passare dei decenni. Qualcosa che abbiamo esaminato in precedenza nel blog di SC: 

Disponibile ORA O PRESTO

Sedile bgm PRO Lambretta GP 200 elettronica

Nero                                                  BGMGP200E

 

  Nero vintage con cuciture bianche                           BGMGP200EV

 Coprisedile bgm PRO

Lambretta GP 200 elettronica

Nero           BGMGP201E

 Nero vintage con cuciture bianche                BGMGP201EV

SEDILI, COPERTURE E ACCESSORI Lambretta

Per quasi tutte le applicazioni è disponibile la sella Lambretta giusta, adatta all'epoca e dall'aspetto perfetto. Sedili standard per un restauro accurato, sedili sportivi per abbinarsi allo stile racing o semplicemente per un tocco personale. Il Pegasus, i sedili standard e la loro derivazione non dovrebbero lasciare nulla a desiderare.

SEDILI LAMBRETTA COMPLETI

SEDILI SPORTIVI

FAMIGLIA LI

LUI E GAMMA J

SEDILI PEGASO

FAMIGLIA LI

L'Inghilterra è stato l'unico mercato in cui le vendite della Lambretta hanno superato le vendite della Vespa. Il motivo principale è l'eccellente strategia di marketing dei Concessionari Lambretta. La storia di successo della Lambretta è ampiamente e dettagliatamente documentata nel libro di Stuart Owen sui concessionari Lambretta (articolo SC n. 3332513). Oltre ai modelli speciali, alle combinazioni di colori speciali, c'era anche il sedile Pegasus. Questo è stato utilizzato sui modelli Rallymaster, Serie 2, TV 175 e GT (TV) 200. Durante la produzione c'erano diverse versioni e specifiche. Tutti i nostri sedili Pegasus sono realizzati a mano in Italia. Il telaio è in metallo pressato, l'imbottitura è in schiuma di alta qualità e anche per il resto corrisponde all'originale. Il Pegasus con la sua struttura in metallo e la spugna è considerato da molti uno dei sedili più comodi.

SEDILI STANDARD

I sedili standard che proponiamo sono tutti realizzati a mano in Italia. Sono arrivati ​​come unità complete costituite da telaio e copertura montati. Oltre ai sedili standard sono disponibili anche leggere variazioni. Come il BGM uno con fiancate in Alfatex che è chiaramente un omaggio a uno dei prototipi esistenti della Lambretta SX 200 Bicilindrica. Il rivestimento del sedile è disponibile anche da solo per adattarsi ai telai dei sedili standard della Serie 3.

FAMIGLIA LI

Sede del mercato elettronico del Regno Unito GP 200

LUI E GAMMA J


COPRISEDILI

Tutti i nostri coprisedili provengono dalla Casa Lambretta di Vittorio o realizzati esclusivamente per noi in Italia. Montarli su un telaio esistente è facile, ma dovresti essere pronto a dedicare un po' di tempo e anche una mano può essere un vantaggio.

Una buona idea sui coprisedili standard è quella di incorporare la schiuma del cuscino del sedile di BGM, questo rende i sedili più comodi e più belli da usare durante la guida su lunghe distanze.

FAMIGLIA LI

LUI E GAMMA J


CINGHIE DEL SEDILE

La prossima cosa dall'Italia sono le cinghie dei sedili. Sono disponibili nella stessa tonalità del rivestimento/colore del sedile specifico.


TELAI DEI SEDILI

Anche questo prodotto in Italia e come gli originali. Se il tuo telaio è marcio dalla ruggine, questa è la scelta giusta. Parte di ricambio facile.

FAMIGLIA LI

LUI E GAMMA J


RESTAURO TELAIO SEDILE

Pensiamo di disporre di tutte le parti per ripristinare correttamente il telaio del sedile. Dal gancio di bloccaggio al set completo di molle e componenti in gomma. E –scusa se diventa noioso- tutti di provenienza italiana.


FISSAGGI

Sono disponibili kit completi per il fissaggio del sedile composti da ogni singola parte.


STAFFE SEDILE

Tutte le staffe del sedile sono disponibili come pezzi di ricambio, nel caso in cui venissero perse. Sui nuovi sedili o telai dei sedili questi sono sempre compresi nella consegna.

FAMIGLIA LI

LUI E GAMMA J


BADGE SEDILI

Il badge con INNOCENTI fu utilizzato fino all'anno 1968. Dal 1968 fino all'arrivo della gamma dl / GP la lettura indicava LAMBRETTA INNOCENTI. Sulla gamma dl/GP c'era una grande scritta LAMBRETTA sopra.

, , , , , , , , , , , ,

Ammortizzatore posteriore Lambretta bgm PRO V3 di Rob Gray

Nel 2008, quindici anni fa, abbiamo lanciato uno dei primissimi prodotti BGM PRO Lambretta, il nostro ammortizzatore posteriore.

Nel corso degli anni ha ricevuto alcuni aggiornamenti e perfezionamenti, come le boccole in gomma per i punti di fissaggio. E anche alcune novità in assoluto, come la regolazione dell'altezza molto intelligente. Copiato da molti altri. La seconda versione del BGM7772 Black Edition è stata introdotta già nel 2010 ed era così buona che l'abbiamo lasciata intatta fino all'anno scorso.

Eravamo stati in contatto con Rob Gray di @kickbackgarage fama comunque, allora e adesso. Quando ci ha offerto il suo aiuto per ridefinire le impostazioni dei nostri ammortizzatori posteriori, non abbiamo esitato una frazione di secondo.

La combinazione di un tecnico delle sospensioni alla guida della Lambretta era difficilmente eguagliabile, quindi abbiamo fornito campioni, disegni e tutto ciò di cui aveva bisogno e Rob ha iniziato la sua missione nel migliorare la configurazione.

Alcuni nuovi spessori e un nuovo spillo di ritorno in seguito...

… Rob era felice e ha fatto un test uno dopo l'altro contro l'ammortizzatore posteriore precedentemente preferito. E questo è il confronto diretto di Rob:

Questi perfezionamenti super intelligenti di un vero professionista delle sospensioni portano ad un'edizione strettamente limitata:

Rob Gray Kick Garage

“L'altro ammortizzatore è buono, ma con il campione BGM ho seguito la strada meglio di così.

 L'altro è leggermente smorzato e continua a saltellare sulla strada anche se impostato correttamente poiché la compressione ad alta velocità è troppo dura.

 La nuova musica di sottofondo ha acquisito un grip meccanico davvero piacevole con le mie modifiche.

 Questi sono i punti salienti del nuovo shock:

  •   Può essere impostato abbastanza fermo senza essere duro per motori più veloci o 2 in su.
  •  Il controllo del rimbalzo non è solo migliore, ma anche più facile da configurare.
  •  L'albero dell'ammortizzatore potrebbe essere più sottile rispetto ad altri ammortizzatori, ma questo è positivo perché non sposta tanto olio. Ciò significa che l'olio non si surriscalda e c'è più spazio per più olio. (vincere vincere)
  •  Può essere utilizzato sulle Serie 1 e 2 e sulla Serie 3 senza compromettere la lunghezza della corsa.
  •  L'uso di più spessori ma più sottili offre maggiore controllo e il vantaggio aggiuntivo dello stack di spessori piramidali è che sono progressivi. Ciò significa che se colpisci un bordo duro e squadrato avrai automaticamente un controllo della compressione ad alta velocità più deciso. Un movimento più rapido dell'ammortizzatore fornisce maggiore supporto durante tutta la corsa dell'ammortizzatore.
  •  Abbiamo risolto il problema del top-out! Sìì! Nessun rumore strano e migliore smorzamento dell'estensione.
  •  A causa della configurazione del pacco di spessori, non è necessario utilizzare molle progressive. Ciò dà l'illusione che il tratto sia più lungo di quello che è e sebbene possiamo usare il tratto completo, non tocca il fondo in modo brusco.
  •  Raccomando il 15-20% durante l'impostazione dell'ammortizzatore e consiglio anche solo 2-5 giri sul precarico della molla. 2 = ciclista da 75 kg 5 = ciclista da 110 kg. Una molla si comporta sempre meglio con un precarico minore. Ho usato 3 giri ma l'ho abbassato a 2.5 (82 kg con cambio). Ho anche impostato il ritorno a 14 clic da completamente aperto.

Rapinare.

Al momento in cui scrivo ne sono rimasti solo cinque e tutti arrivano o sono arrivati ​​con questa nota di Rob:

“Grazie per aver acquistato quello che ritengo sia il migliore ammortizzatore posteriore disponibile sul mercato per il tuo classico scooter Lambretta.

Ho unito le mie conoscenze come tecnico delle sospensioni e pilota di scooter per migliorare le caratteristiche di guida complessive.

Solo dopo innumerevoli ore di vita reale, guidando su alcune delle peggiori strade secondarie scandinave, sono stato soddisfatto del risultato finale.

La qualità di guida sul tappeto magico è sportiva ma con una fantastica aderenza ai piccoli urti.

Ciò offre un'ottima presa meccanica, una manovrabilità confortevole e che ispira fiducia.

 

Divertitevi e buon scooter.

Rob Grey

- Kick-Garage

Poiché la serie limitata è scomparsa o scomparirà a breve, siamo lieti di annunciare che questi interni sono migliorati sono disponibili da ora nella produzione in serie:

Per tutte le lui – vega – cometa afficinados, offriamo quelli argento/cromati in un set con le boccole di riduzione dei nostri amici di Casa Performance/Rimini Lambretta Center:

Ammortizzatore posteriore bgm PRO R12 V3
Edizione argento RGS 300-310mm - Lambretta LUI, VEGA, LUNA, COMETA 

, , , , , , , , , ,

Real Scooterist Stile familiare

Julius Nagy e aggiornando la sua Lambretta 125 special con la gamma bgm PRO Lambretta

È il primo fine settimana di febbraio 2023 e finalmente il Crollo dello scooterista tenuto di nuovo. Come di consueto, ci sono molti rivenditori in loco che presentano nuovi prodotti, sviluppi di prodotto e i classici della gamma. Tra l'altro, i nostri amici del Rimini Lambretta Center / Spettacolo in casa e l'amico e vicino di casa Andreas von Nagy rullo di latta.

Abbiamo allestito il nostro stand visasvis al Rimini Lambretta Centre e accanto alle chicche hot tuning come la Sledge Hammer e la nuova bimotore i nostri occhi continuano a cadere sugli scooter che abbiamo portato con noi e sono in vendita. Oltre a un'immacolata Lambretta J 125 4 marce, è soprattutto una Lambretta 125 Special di straordinaria bellezza che continua ad attirare i nostri sguardi entusiasti. Entrambi scooter con documenti italiani e a prezzi più che onesti.

Mentre la Stelina purtroppo torna in Italia, la famiglia Nagy si dimostra conoscitrice e la 125 Special resta in Renania. Julius Nagy, il più giovane dei due figli di Andrea, comprò la sua prima Lambretta all'età di 16 anni e una bellissima. Domenica dopo un perfetto Crollo numero 9 il Rimini Lambretta Center fa una deviazione a Grevenbroich a Nagy Blechroller e consegna. Julius viene istruito direttamente da Marco con la 125 Special e può fare il primo giro.

Crollo dello scooterista

La nostra personale conclusione intermedia della storia fino a qui: super bello!

Dato che Julius va ancora a scuola e la Lambretta deve essere utilizzata quotidianamente, era chiaro fin dall'inizio che il motore doveva essere ottimizzato. Tecnicamente il Rimini Lambretta Center aveva già riparato lo scooter ed era comunque pronto per l'uso.

L'accordatura è stata eseguita con BGM componenti è riassunto meravigliosamente da Andreas dopo i primi 2.000 chilometri percorsi.

 

“Prima della vacanza era prevista la revisione e l'aumento delle prestazioni del motore 125 Lis originale. Dal momento che Julius usa lo scooter come guida quotidiana, era chiaro fin dall'inizio che era necessaria una configurazione adatta ai viaggi per l'uso quotidiano.

Dal momento che io stesso sono stato uno dei primi molti anni fa BGM Cilindri Race Tour sulla mia 2° serie senza problemi, la scelta è stata netta:

  • RT195 su 60 colpi con BGM Onda da corsa
  • BGM Frizione super resistente
  • accensione del vaporizzatore
  • bgmClubman V4
  • Carburatore Dellorto da 30 mm

 

Il progetto padre/figlio è stato supportato da Philipp, che compila la lista degli ordini e ci consiglia intensamente sulla selezione dei pezzi. Poiché la paghetta di un sedicenne non è particolarmente generosa, la selezione si è basata sul motto:

 "Ciò che è necessario deve venire, ciò che è buono rimane immutato!"

 In questo modo siamo stati in grado di tenere sotto controllo i costi e costruire comunque un potente motore da turismo.

famiglia Nagi

BGM Il kit non lascia nulla a desiderare anche per quanto riguarda il montaggio. Non manca niente! Tutte le piccole parti necessarie sono incluse nel kit. Questo è esemplare e mostra la perfezione che questo prodotto ha raggiunto nel corso degli anni! Ciò vale anche per il manuale in dotazione.

 L'assemblea è stata fatta con l'aiuto del Manuale della chiave da Sticky e il supporto di Philipp senza problemi, in modo che il motore potesse essere completato cinque giorni prima dell'inizio della vacanza. Grazie al BGM incluso nelle istruzioni di montaggio punte di spruzzatura il carburatore poteva essere facilmente configurato e funzionava immediatamente senza intoppi.

 Nel frattempo il motore ha percorso 2.000 km, in parte in escursioni estreme di montagna, senza cedimenti e non sono state necessarie regolazioni a parte un cambio di posizione della lancetta.

 Il motore è caratterizzato da una coppia elevata sia in montagna che nei lunghi viaggi in pianura. La velocità massima con il BGM Clubman V4 è di circa 120 km/h. Il motore si sente più a suo agio a una velocità di crociera di 95 - 100 km/h e consuma circa 5,5 l/100 km!

 Tutto sommato, un concetto di messa a punto assolutamente raccomandabile, caratterizzato da alta qualità e durata a un prezzo adeguato! 

 Una raccomandazione al 100%!"

Andrea -

Nagy rullo di latta

Dopo la conclusione era chiaro che Julius e Andreas dovevano passare per qualche giro al banco di prova. La condizione di consegna era abbastanza decente con 16,7 CV a 6.700 giri/min.

Abbiamo iniziato le corse da 3.000 giri e la risposta dell'acceleratore dai regimi relativamente bassi era leggermente balbettante e con quattro tempi leggeri.

Dopo un po' di attenzione da parte di Julius al carburatore, la risposta dell'acceleratore è nettamente migliorata, il motore sale di giri più liberamente e sono saltati fuori anche quasi 2 cv in più di potenza di picco. Questo per quanto riguarda la teoria sul banco di prova.

Molto più importante, tuttavia, è il feedback di Julius Test su strada e puoi vedere chiaramente il carburatore migliore, forse non ancora perfettamente regolato. La migliore risposta dell'acceleratore è un aumento significativo del fattore divertimento, specialmente quando si accelera in uscita da curve e rotatorie. Inoltre, anche i valori di consumo dovrebbero migliorare ulteriormente.

Aggiorna la Lambretta 125 special con la gamma bgm PRO

, ,

Viva España - Edizione Lambretta

Porta i piccoli spagnoli

È il 1954 e nella città spagnola Eibar La produzione su licenza della Lambretta inizia nel Lambretta Locomociones SA. Il risultato delle trattative tra la già esistente società spagnola ALFA e Innocenti.

Il risultato è il secondo scooter costruito su licenza in Spagna. La produzione terminò nel 1989 e durante quel periodo le Lambrette furono prodotte con nomi diversi.

Se vuoi conoscere tutti i dettagli, e intendo davvero tutti i dettagli, non puoi evitare l'enciclopedia di Jaime Supereibar sull'argomento:

1954 - 1989- di Jaime de Prat Salomone (inglese), 368 pagine, 4 colori
7677110   

Prossimamente...

Club Lambretta Spagna

Solo di recente abbiamo avuto il Lambretta Club de Espana in connessione con il brillante Astina di livello del serbatoio:

Ce n'è uno bellissimo del Lambretta Club Spagna Prenota sullo stabilimento di Eibar e tutto ciò che lo riguarda.

Entrambi i libri non sono solo letture assolutamente obbligatorie, ma anche un arricchimento per ogni tavolino.

La storia della Lambretta costruita ad Eibar può essere grosso modo suddivisa come segue:

  • Lambretta prodotta a Eibar dal 1954 al 1989
  • Lambretta Locomociones SA (LL) (1954)
  • Serveta Industrial SA (1972)
  • Lambretta SAL (1982)
  • ORBA (1986)

parti

Poiché il sistema modulare spagnolo è abbastanza compatibile con quello italiano, quasi tutte le parti tecniche e di messa a punto sono compatibili tra loro. Naturalmente c'erano alcune particolarità. E ti offriamo già molto:
Filtro aria – Lambretta Serveta 8006864 28,90 euro
aspirazione -LAMBRETTA- Serveta (Serie 3) 8006955 16,12 euro
Contatti di accensione -MOTOPLAT- Serveta (Lambretta Spagna) 8012350 20,90 euro
Condensatore -MOTOPLAT- Serveta (Lambretta Spagna) 8012421 11,90 euro

Lente luce posteriore -LAMBRETTA- Serveta (anno 1974-1981) 8860035 17,90 euro

 Zerbino LAMBRETTA-Serveta (4 parti)

Nero  53,90 Euro
Grigio

Lettering

Kaskade -LAMBRETTA- Stemma Serveta – Serveta (Serie 2-3) 20,90€

scudo -LAMBRETTA- LI 150 – LI 150 (Serie 2, Serveta/Eibar, Spagna) 8050113 12,59 €

Scritta sotto il sedile
LAMBRETTA - Serveta LI (Serie 3 – Scooterlinea) 
Bianco
Nero 8860015
13,90 € 

lettering scudo -JOCKEYS- Lambretta – LI 125, LI 150 (Serie 2, Serveta/Eibar, Spagna) 7675025 25,99 €

etichetta tipo -JOCKEYS- Serveta Eibar (Spagna) Lambretta (60x38x0,5mm) 7676141 9,80 €

etichetta tipo -JOCKEYS- Serveta Eibar Lince/Esclusivo (132×24,75×0,5mm) 7676146 9,80 €

Vetro indicatore -JOCKEYS- Serveta

E anche l'una o l'altra parte speciale in un design extra per i piccoli spagnoli:

Kit pompa freno, scatola devioluci -MMW Two in One- Lambretta Serveta Jet - alluminio 7675447 249,00 euro

per tutti freni a disco idraulici come il: