Alex costruisce un motore Vespa Quattrini 252ccm 3 - stage 2 con test di scarico

, , ,

Quattrini M244 Kingwelle - la super tourer nella seconda fase di espansione "outlet" M244_2

M244 - parte 3

Im seconda parte dieser Serie abbiamo semplicemente adattato il cilindro e l'alloggiamento del motore l'uno all'altro e abbiamo inserito il cilindro sul motore senza ulteriori elaborazioni "plug & play".

Ciò ha comportato angoli di controllo molto moderati:

  • con Angolo di trasferimento 124 °
  • , Angolo di uscita 177 °

Alcuni sistemi di scarico vanno d'accordo con questi angoli di sterzata ridotti e quindi forniscono prestazioni piuttosto sorprendenti.

D'altra parte, gli impianti di scarico, che sono tagliati maggiormente per le prestazioni, richiedono angoli di sterzata maggiori.
Nel corso della serie di test, cambierà il carattere della curva delle prestazioni dell'uno o dell'altro sistema di scarico.
Pertanto rimuoviamo del materiale dall'M244 nel condotto di scarico e impostiamo il bordo superiore dello scarico a 182 °. La larghezza di uscita rimane inalterata e rimane a una dimensione della corda di circa il 57%.

Come distanziale, utilizziamo 1.5 mm sulla testata e sulla base del cilindro più una guarnizione da 0.3 mm sulla base del cilindro. Ciò significa che gli angoli di controllo rimangono a 124 °:

  • Angolo di trasferimento 124 °
  • Angolo di uscita 182 °
  • 57% dimensione del tendine

Cappa raffreddamento cilindro per il lungo M244 Quattrini

Nel frattempo abbiamo ricevuto anche una cappa di raffreddamento del cilindro abbinata dallo specialista in vetroresina BSK. Puoi trovare il blog qui -> CAPPA CILINDRO QUATTRINI GRP

 

PROVA ELRON

L'Elron utilizza l'angolo di sterzata più ampio con molta cautela. Con un aumento di 1,7 CV nelle prestazioni di punta, una leggera perdita di coppia e un po' meno di banda dovuta all'ingresso posteriore di 300 giri, lo scarico dimostra di prendere atto di questa esigenza ma non rappresenta ancora il giusto terreno di gioco per il concept. Tuttavia, Elron lo prende con molta calma. Presumibilmente, lo scarico offrirà una curva delle prestazioni molto piacevole anche con angoli di controllo significativamente diversi e quindi il concetto non si sottomette completamente ai dettami dell'angolo di controllo.

Schema banco prova come PDF:  M244_1_2_ELRON

PROVA POLINI BOX

Il Polini Box reagisce molto chiaramente alla piccola modifica alla presa e fornisce molta potenza. La scatola aggiunge oltre 3PS e non abbastanza 1 Nm. La gamma di velocità è ancora più ampia di 700 giri/min, per cui il grafico non supera nemmeno la soglia dei 100 CV a 25 giri/min fino a 5.500 giri/min dopo e l'uscita dura significativamente più a lungo fino a 9.400 giri/min. Gli angoli di controllo da 124° a 182° sembrano essere chiaramente piacevoli per il Polini Box.

 

Schema banco prova come PDF:  VGL_M244_1_2_POLINI

Prova Scooter e Assistenza NEWLINE

La Newline mostra generalmente un carattere diverso in termini di aumento di potenza a piccoli angoli di sterzata rispetto all'Elron o al Polini Box.

Simile all'Elron è il comportamento piuttosto indifferente sull'angolo di controllo dello scarico modificato. La potenza di picco aumenta di quasi un CV, la coppia massima rimane quasi identica e la gamma di velocità diventa un po' più stretta, come con l'Elron, a causa del successivo inizio della risonanza. Anche nella seconda fase di espansione, la Newline mantiene la prima posizione in termini di coppia con 36,7 Nm a 6.137 giri/min.

 

Schema banco prova come PDF:  M244_1_2_NEWLINE

Prova Posch Nessie

Il Nessie, come il Newline, è concepito per angoli di sterzata moderati e mostra anche il chiaro spostamento all'inizio della risonanza. In termini assoluti, il Nessie aggiunge “solo” 2,5 CV al top, ma nella fascia tra 6.300 giri/min e 9.000 giri/min si vede chiaramente che l'angolo di uscita maggiore aumenta notevolmente le prestazioni su questa fascia.


Schema banco prova come PDF: M244_1_2_NESSIE

Prova Posch Racing Resi

Il Racing Resi con il suo aspetto imponente e bulboso dà già l'impressione di prestazioni e avidità di angoli di sterzata. Pertanto, l'angolo di uscita leggermente aumentato non è sufficiente per ottenere le massime prestazioni assolute. Anche in questo caso l'inizio della risposta è notevolmente successivo. Al suo apice, il Resi aumenta di 1,7 CV e questo può utilizzare l'angolo di controllo dello scarico leggermente aumentato tra 7.300 giri/min e 10.000 giri/min per aumentare potenza e coppia.

 


Schema banco prova come PDF: M244_1_2_RAC_RESI

Il test dei Kingwelle Lakers

Il robusto scarico da corsa del Lago di Costanza ha già dimostrato sulla variante collegata dell'M244 che è anche un buon tuttofare. Come con tutti gli altri sistemi di risonanza testati, anche la gamma di velocità si sposta nella direzione di una velocità maggiore, ma senza che la larghezza di banda venga influenzata. Con una banda di quasi 4.300 giri/min, fornisce la larghezza di banda più ampia in questa fase di espansione. Con 37,8 CV al suo apice, i Lakers, almeno in questa fase di espansione, devono ammettere la sconfitta contro i Resi con 37,9 CV, ma ci stiamo solo scaldando sull'angolo di sterzata.

 


Schema banco prova come PDF: M244_1_2 LAKERS

I risultati delle corse al banco prova, fase di espansione 1_2

Anche qui i risultati in forma tabellare. I migliori valori sono evidenziati in verde per ogni fase di costruzione

La quarta parte è già in corso...