Albero motore di alta qualità per i motori Motovespa GT160

Motovespa GT 160

Il licenziatario spagnolo Motovespa SA con sede a Madrid ha sviluppato il Motovespa 160 (09C).

Decisamente un esemplare strano - accensione elettronica simile alle Lambrette Serveta ma ancora con attacchi pistone. La carrozzeria è fondamentalmente uno sprint/rally, ma il motore è uno strano miscuglio di vecchia e nuova tecnologia.

La Motovespa 160 viene spesso confusa con la Super Sport 180, ma a una seconda occhiata si notano le tante differenze.

La Vespa 160 GT, infine, era una versione con una serie di fianchetti e accessori che la rendevano ancora più accattivante.

Viste esplose qui

 

Albero motore BGM Pro

La Albero motore BGM Pro per il GT160 è disponibile in diverse versioni.

In generale, l'accensione Femsatronic originale della GT160 si adatta a tutte le versioni. Sul lato trasmissione ci sono varianti per la frizione originale GT160 o la variante per utilizzare la frizione tipo PX.

Qui possono essere utilizzate tutte le frizioni a molla PX 6 e 7 e tutte le frizioni Cosa e bgm Superstrong.

La rondella reggispinta viene utilizzata anche su alberi motore con boccola di accoppiamento tipo PX BGM6033 e la chiave di Woodruff 9999002 necessario.

Offriamo entrambe le varianti con la corsa standard di 57 mm e una versione a corsa lunga con una corsa di 60 mm.

Per gli alberi motore con corsa 60 mm, il carter motore deve essere modificato per creare spazio per l'occhio di biella inferiore.

Poiché qui deve essere rimosso solo un piccolo materiale con un raggio da 0.8 a 1 mm, questo compito può essere facilmente completato in pochi minuti con una fresa manuale.

Con la variante con corsa da 60 mm, l'angolo di controllo del cilindro cambia.

Tipici per il cilindro GT160 sono gli angoli di controllo relativamente grandi per le luci di trasferimento in combinazione con l'angolo di controllo molto corto della luce di scarico.

Con la corsa originale di 57 mm, il cilindro ha i seguenti angoli di controllo:

Incasso pistone 0.5 mm

Angolo di ingresso: 131°

Angolo di uscita: 144 °

Angolo di trasferimento: 119°

Uscita anteriore: 12,5°

Se si utilizza lo stesso cilindro con corsa 60 mm, si ottengono i seguenti angoli di controllo:

Sporgenza pistone: 1mm

Angolo di ingresso: 132°

Angolo di uscita: 148 °

Angolo di trasferimento: 124°

Uscita anteriore: 12°